Laminectomia Tonsillare

July 14, 2014

 

LAMINECTOMIA TONSILLARE SUPERFICIALE come metodo risolutivo per: Ipertrofia Tonsillare, Tonsilliti ricorrenti non focali, Tonsilloliti.

 

A cura del Dott. Antonio Trichini

Otorinolarigoiatra a Bologna e Carpi (MO)

 

Oggi, grazie all'avvento del Laser è possibile eliminare del tutto, problematiche che fino a qualche anno fa erano risolvibili esclusivamente con la chirurgia tradizionale.

 

L’intervento di laminectomia Laser o con Radiofrequenza pulsata, è una nuova metodica che ha fortemente ridotto il numero di tonsillectomie con chirurgia tradizionale.

L'intervento è ambulatoriale ma assistito dalla costante presenza di un anestesista, non è necessario alcun ricovero, si esegue in anestesia locale per contatto, sotto costante controllo visivo o endoscopico. Il raggio laser o la Radiofrequenza riduce progressivamente di dimensione le tonsille eliminandone la porzione più superficiale, che è quella che reagisce alle infezioni e che è maggiormente responsabile della sintomatologia dolorosa. Non vi è sanguinamento nè dolore dopo l'intervento. Nelle tonsilliti extraveliche si eseguono in media 3 applicazioni (con 20/30 gg. di intervallo), in quelle intraveliche e quindi meno ipertrofiche spesso basta anche una sola seduta.

In più, nel caso di tonsilla criptica, con predisposizione alla formazione di Tonsilloliti, questa tecnica ci consente di "appianare" la superficie tonsillare evitando in futuro l'accumulo di residuo alimentare e le relative conseguenze.

Con questa tecnica, nei casi idonei, può essere evitato l'intervento chirurgico classico. Secondo M.Jakobowicz (Parigi), nel 70 % dei casi idonei trattati, la terapia laser consente di guarire le tonsilliti recidivanti non focali.

 

 

Please reload

Featured Posts

Combattere l’inverno con le Inalazioni Termali e l’Haloterapia

February 1, 2016

1/4
Please reload

Recent Posts

July 15, 2015

November 3, 2014

Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags